Ecco tutto quello che c’è da sapere su Google Music Beta

In seguito all’annuncio del nuovo servizio di musica in streaming da parte di Google (Google Music), sono state rilasciate maggiori informazioni a riguardo.

In generale, questo nuovo servizio continua restare in fase di ‘work in progress’ (infatti ci sono solo versioni beta al momento) nelle funzioni che offre.

Il nuovo servizio Google Music Beta, che è stato presentato nella giornata odierna da Google nella sua conferenza I/O, permette agli utenti di memorizzare la propria collezione di musica online utilizzando un sito web basato su Flash. Da lì, queste canzoni saranno accessibili online o attraverso un dispositivo Android 2.2 (o maggiori). Ciò significa che gli utenti iOS (e quindi coloro che utilizzano iPhone, iPad o iPod Touch), almeno inizialmente, non potranno usufruire del servizio.

Secondo CNet, però, Google potrebbe aggiornare il servizio permettendo, così, la riproduzione dei brani attraverso Safari Mobile, e quindi da tutti i dispositivi iOS dotati di una connessione wifi, esattamente come il servizio Cloud di Amazon, che all’inizio non funzionava con Safari Mobile.

[via]

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...